Cru Muela – Sommariva

Azienda Sommariva
Anno di raccolta2019 – 2020
Cultivar 80% Taggiasca, 20% tra Leccino, Frantoio, Merlina, Colombara e Gentile.
Territorio Liguria – Nord Italia
Metodo di raccoltaRaccolta manuale
Metodo Di EstrazioneEstrazione a freddo – Sistema continuo a due fasi

Sommariva “Cru Muela” è un olio extravergine di oliva multicultivar, a base di Taggiasca (80%), “mosto”. Significa che viene prodotto dalla prima spremitura dell’olio di oliva senza alcun processo di filtrazione finale. Ciò consente al produttore di preservare tutti gli aromi speciali derivanti dal territorio e dalle buonissime olive taggiasche. All’olfatto, così come in bocca, si presenta con un delicato aroma floreale di fiori di camomilla e morbidi sentori vegetali di mandorla dolce, gentili e eleganti come una ballerina che volteggia sulle proprie punte.

Analisi Visiva

All’analisi visiva l’olio si presenta di un bellissimo giallo “limone” con dei lievi riflessi che ricordano le verdi “mele granny smith”. Essendo un prodotto non filtrato la sua luminosità non raggiunge il pieno, presentando delle leggere velature derivanti dal particolato del processo estrattivo.

Sentori Olfattivi

Leggero – Medio

All’analisi olfattiva sono sicuramente le noti vegetali a prevalere con sentori che ricordano carciofini, lievi sfumature di erba di campo e prevalentemente note di mandorle dolci e pinoli. Lievissimi profumi floreali solleticano di sottofondo, in particolare di camomilla, fanno da contorno di chiusura all’olio “Cru Muela”.

Gusto e aromi

Sensazione Piccante

Sensazione Amara

A livello gustativo l’olio trova una perfetta concordanza con la fase olfattiva, presentandosi con un corpo leggero chiudendo con un finale di bocca di mandorle e carciofi. È delicatamente amaro e inaspettatamente con una leggera/media nota di piccante in gola che solletica il palato.

Amiamo abbinarlo con

Grazie alla sua delicatezza vi suggeriamo un abbinamento “insolito” per un olio EVO, con macedonia di frutta fresca, gelato alla vaniglia e dessert. Noi l’abbiamo provato con un plumcake fatto in casa allo yogurt scaglie di cioccolato e l’abbinamento era perfetto. Sperimentate e poi ci farete sapere il vostro.

Ovviamente dallo sposare Cru Muela con i prodotti tipici della terra ligure scaturiscce un matrimonio di sapori perfetto, in particolare con focaccia genovese e pesto genovese appena fatto. Può essere facilmente usato anche per insaporire antipasti di pesce crudo e formaggi a pasta molle.

Sommariva

Amore e rispetto per la nostra terra, questa è la filosofia dell’azienda ligure Sommariva. È stata una delle prime aziende italiane a ottenere la certificazione biologica nel 1972 (oltre 40 anni fa) e negli ultimi anni ha anche ottenuto la certificazione “Carbon Trust Standard”, impegnandosi a ridurre le emissioni di carbonio e gas serra nell’atmosfera.

Il loro impegno nell’olivicoltura inizia quattro generazioni fa come impresa familiare e oggi “con un occhio al passato e uno al futuro, continua il suo cammino lungo i percorsi della qualità EVO”.

Via G. Mameli, 7 17031 Albenga SV ITALIA
Telefono: +39.0182.543622
FAX: +39.0182.541143
E-mail: info@oliosommariva.it
Sommariva Sito Web

Territorio & Regione

Liguria

Le origini dell’olivicoltura della Liguria sono antichissime, antecedenti perfino all’epoca romana. Oggi, con i suoi terrazzamenti, è una delle regioni simbolo dell’”olivicoltura” eroica: la qualità dei suoi Oli EVO passa attraverso la difficoltà e la fatica del coltivare una terra ripida e sferzata dalla forza del vento e del mare.

Cultivar / Olive Variety

Taggiasca

La Taggiasca rappresenta la principale Cultivar della Liguria: il suo nome deriva dalla città di Taggia (provincia di Imperia). Non è solo utilizzata per la produzione di olio, ma anche per il consumo alimentare grazie al suo sapore ricco, aromatico e gustoso. Ha una maturazione tardiva (Dicembre- Gennaio) e un’alta produttività. Di solito conferisce agli oli eleganti note di mandorle e frutta secca.